Coppia sorpresa a rubare da Bricoman: arrestati

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato nella flagranza un 36enne e la convivente 28enne di Aci Sant’Antonio, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato nella flagranza un 36enne e la convivente 28enne di Aci Sant’Antonio, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato.

Dotati di zaino e borsa opportunamente schermati per eludere il sistema antitaccheggio, la coppia ha razziato diversa merce dagli espositori del punto vendita Bricoman attivo nell’area commerciale del “Centro Sicilia”.

Grazie alla proficua collaborazione tra gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale e l’Arma territoriale una pattuglia li ha potuti bloccare in tempo mentre tentavano di guadagnarsi la fuga in auto. La merce, del valore di oltre 300 euro, è stata interamente recuperata e restituita al responsabile del punto vendita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento