Coppia di spacciatori nascondeva la marijuana in un panificio-pizzeria

La polizia ha arrestato Salvatore Maccarrone, 38 anni, e Valentina Mazzarella 35 anni, entrambi incensurati, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana

Ieri, la polizia ha arrestato Salvatore Maccarrone, 38 anni, e Valentina Mazzarella 35 anni, entrambi incensurati, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Personale della squadra volanti, squadra a cavallo e cinofili a seguito di indagini, si sono recati nel comune di Pedara per effettuare un controllo presso un panificio-pizzeria.

Dopo un’attenta perquisizione del luogo, condotta con l’ausilio del cane antidroga “Maui”, gli agenti hanno rinvenuto all’interno del bagno di servizio, ben occultato all’interno di un armadietto chiuso a chiave, un sacchetto di cellophane contenente 210 grammi di marijuana, unitamente a materiale per la suddivisione e il confezionamento della stessa e alla somma in contanti di 725,00 euro.

I due soggetti titolari dell’attività commerciale, su disposizione del Pm di turno, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, ognuno presso la propria abitazione, in attesa di convalida dinnanzi al Gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento