rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia altri 12.425 nuovi contagi: +2.737 positivi a Catania

Cresce il dato relativo ai ricoveri nei reparti di degenza ordinaria Covid e sale da 135 a 137 il numero dei posti letto di terapia intensiva occupati nell'Isola. Ventiquattro i morti. La Regione, alla luce degli ultimi dati, ha deciso di far slittare il rientro a scuola di tre giorni

Un tampone positivo ogni quattro. Sono 12.425 i nuovi contagi registrati nell’Isola nelle ultime 24 ore con il tasso di positività che, a fronte dei 45.921 esami eseguiti, si attesta al 27,05%. Ventiquattro i morti indicati nel bollettino diffuso dal ministero della Salute in cui viene specificato: "La regione Sicilia comunica che i decessi riportati in data odierna sono riferiti ai seguenti periodi: sette al 7 gennaio, dieci al 6 gennaio, sei al 5 gennaio e uno al 25 dicembre". Numeri in linea con il trend degli ultimi giorni che ha convinto la Regione a far slittare il ritorno a scuola di tre giorni.

Regione, rinviato il rientro in classe

Cresce il dato relativo ai ricoveri Covid - 1.050 in tutto (+47 rispetto a ieri) le persone che si trovano nei reparti di degenza ordinaria - così come sale lievemente il numero dei pazienti in terapia intensiva, da 135 a 137, con 9 nuovi ingressi nell'ultima giornata. Sono 98.364 le persone in isolamento domiciliare, molte delle quali hanno riscontrato grossi ritardi nelle procedure con le Usca per eseguire l'ultimo tampone e ottenere il via libera. Quasi centomila gli attuali positivi nell'Isola, per la precisione 99.551 (+11.167 rispetto al giorno precedente).

Il report completo in formato pdf

I dati per provincia

Stando ai dati raccolti dalla Protezione civile è questa la distribuzione dei nuovi casi (tra parentesi il numero complessivo dei casi dall’inizio della pandemia): 2.439 a Palermo (109.280), 2.737 a Catania (108.514), 1.803 a Messina (55.477), 1.472 a Siracusa (35.906), 897 a Trapani (30.365), 1.374 a Ragusa (27.752), 698 a Caltanissetta (26.885), 647 ad Agrigento (27.137) e 358 a Enna (15.085).

Il punto sulla campagna vaccinale

La percentuale dei vaccinati in Sicilia (ciclo completato o dose unica) raggiunge il 74,29% % (86,24 in Italia). Dato aggiornato alle 6.14 del 8 gennaio 2022.

Questa la distribuzione per età dei vaccini considerando i cicli completati e le dosi uniche: 27.381 (8,82%) su una platea di 310.396 per la fascia d’età 5-11 anni (solo prima dose); 272.947 su 406.593 fascia 12-19 anni (67,13%); 421.552 su 544.052 fascia 20-29 anni (77,48%); 441.986 su 583.826 fascia 30-39 anni (75,51%); 545.588 su 694.418 fascia 40-49 anni (78,57%); 619.890 su 755.875 fascia 50-59 anni (82,01%); 534.020 su 631.055 fascia 60-69 anni (84,62%); 410.181 su 476.607 fascia 70-79 anni (86,06%); 279.282 su 342.909 over 80 (81,44%).

Queste invece le percentuali per quanto riguarda la dose addizionale o il booster: 6,05% per la fascia 12-19 anni; 20,97% per la fascia 20-29; 20,13% per la fascia 30-39; 27,29% per la fascia 40-49; 35,63% per la fascia 50-59; 42,67% per la fascia 60-69; 47,76% per la fascia 70-79; 49,46% per la fascia over 80.

Il bollettino dall'Italia

da Today.it
    •    nuovi casi: 197.552;
    •    tamponi (diagnostici e di controllo): 1.220.266;
    •    attuali positivi: 1.818.893;
    •    ricoverati: 14.930;
    •    ricoverati in terapia intensiva: 1.557;
    •    deceduti dopo un tampone positivo: 138.881 (oggi 184);
    •    dimessi/guariti: 5.323.523.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia altri 12.425 nuovi contagi: +2.737 positivi a Catania

CataniaToday è in caricamento