Cronaca

Coronavirus, Sicilia ancora prima in Italia per contagi (1155): a Catania +237

L'incidenza sale al 5,3 ieri era al 5,1% . L'isola resta sempre nettamente al primo posto per nuovo contagio giornaliero seguita a distanza dal Veneto con 691 casi. Gli attuali positivi sono 28.300 con un decremento di 143 casi

La Sicilia rimane prima per nuovi contagi: sono 1.155 i casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 20.959 tamponi processati. L'incidenza sale al 5,3 ieri era al 5,1%. L'isola resta sempre nettamente al primo posto, seguita a distanza dal Veneto con 691 casi. Gli attuali positivi sono 28.300 con un decremento di 143 casi. I guariti sono 1.271 mentre si registrano altre 27 vittime che portano il totale dei decessi a 6.369. La Regione Siciliana riporta che dei decessi comunicati in data odierna 6 sono deceduti il 30 agosto, 5 il 29 agosto, 5 il 28 agosto e 3 il 27 agosto. Sul fronte ospedaliero sono adesso 950 i ricoverati, 9 in più rispetto al giorno precedente mentre in terapia intensiva sono 114, tre in meno rispetto a ieri. Per quanto concerne la distribuzione dei casi nelle varie province: Palermo 206, Catania 237, Messina 253, Siracusa 140, Ragusa 5, Trapani 153, Caltanissetta 55, Agrigento 52, Enna 54.

Intanto, scatta oggi l'estensione dell'obbligo dell'utilizzo del green pass. Dal 6 agosto, la certificazione verde è obbligatoria per una serie di attività (per sedersi nei ristoranti e nei bar al chiuso o accedere a spettacoli e musei), mentre da oggi in tutta Italia il pass verrà chiesto anche per utilizzare alcuni mezzi di trasporto pubblico e nell'ambito scolastico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Sicilia ancora prima in Italia per contagi (1155): a Catania +237

CataniaToday è in caricamento