Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia 77 nuovi casi: 20 nella provincia etnea

L'assessore Razza: "Il sistema regge. Sono meno di duemila i contagiati, molte di più le persone con altre patologie e che non possono essere snobbate dal sistema sanitario"

In Sicilia si registrano 77 nuovi casi nelle ultime 24 ore a fronte dei risultati pervenuti dai 4.327 tamponi effettuati. Dei nuovi positivi due sono migranti ospitati nell'hotspot di Lampedusa mentre 20 sono nella provincia etnea. Complessivamente rimangono ospedalizzate 141 persone, di cui 17 in terapia intensiva. Gli attualmente positivi sono 1.919 mentre 1.761 rimangono in isolamento domiciliare. Questi i dati forniti dal bollettino del ministero della Salute oggi 15 settembre 2020.

Proprio stamattina l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, durante una conferenza stampa, ha commentato la situazione coronavirus nell'Isola, chiarendo che le esigenze e le necessità del servizio sanitario regionale non rimangono circoscritte all'emergenza covid. L'esponente del governo Musumeci ha infatti ribadito: "Non c'è ragione di temere che la rete della nostra regione non sia in condizione di reggere all'epidemia. Non possiamo permetterci di non curare chi non è malato di Covid. Abbiamo ritenuto di allargare la rete Covid su tutta la regione e non penalizzare intere strutture ospedaliere - ha osservato Razza - lo abbiamo fatto perché c'è la necessita' di continuare a curare i malati oncologici e chi ha patologie cardivoascolari. Non possiamo permetterci un nuovo stop per le attività ambulatoriali. Sono meno di duemila i positivi al Covid, molte di più le persone con altre patologie e che non possono essere snobbate dal sistema sanitario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia 77 nuovi casi: 20 nella provincia etnea

CataniaToday è in caricamento