Cronaca

Coronavirus, in Sicilia 940 nuovi casi: a Catania +204

La Regione è quarta per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 33 e portano il totale a 5.338. Il numero degli attuali positivi è di 26.085

Sono 940 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 28.762 tamponi processati, con una incidenza del 3,2%. La nostra regione è quarta per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 33 e portano il totale a 5.338. Il numero degli attuali positivi è di 26.085, con un decremento di 6 casi rispetto a ieri. I guariti sono 913. Negli ospedali i ricoverati sono 1.422, 6 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 168, anche in questo caso sei in meno rispetto a ieri. Per quanto concerne la distribuzione nelle varie province vi è Palermo con 349 casi, Catania 204, Messina 71, Siracusa 71, Trapani 55, Ragusa 44, Caltanissetta 52, Agrigento 84, Enna 10.

Trattamento con anticorpi monoclonali, in Sicilia 27 centri

Sono ventisette i Centri attualmente autorizzati dalla Regione in Sicilia per il trattamento - con anticorpi monoclonali - dei pazienti affetti da Covid-19. L’assessorato della Salute ha specificato, così come già definito dall’Aifa, le procedure per la somministrazione dei medicinali. La selezione dei pazienti è affidata ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai medici delle Usca e, più in generale, ai medici che abbiano l’opportunità di entrare in contatto con soggetti affetti da infezione da Sars-Cov-2 di recente insorgenza e con sintomi lievi-moderati. In particolare, i medici, sulla base dei criteri individuati dall’Aifa, identificano chi può essere sottoposto al trattamento e contattano il Centro più vicino per concordare data e modalità di somministrazione degli anticorpi monoclonali.
 
I Centri - il cui elenco è in costante aggiornamento - sono dislocati negli ospedali delle nove province. Ve ne sono otto a Catania (tre al “Cannizzaro”, due al “Garibaldi” e uno ciascuno al Policlinico “San Marco”, al “Santa Marta e Santa Venera” ad Acireale e al “Maria Santissima addolorata” a Biancavilla).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia 940 nuovi casi: a Catania +204

CataniaToday è in caricamento