menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: la Chiesa ferma matrimoni, messe e funerali

Non si terranno le funzioni. Lo hanno deciso i vescovi di Catania, Caltagirone e Acireale

Chiese aperte per pregare e affidarsi al Signore, alla Madonna e ai Santi, ma sospese celebrazioni, feriali e festive, compresa quella eucaristica. Stop anche a sacramenti, sacramentali e liturgie come la Via Crucis, indipendentemente che avvengano in luoghi chiusi o aperti, e a matrimoni e funerali. Per le esequie è consentita la benedizione della salma nelle abitazioni nel rispetto del Dpcm dell'8 marzo scorso. Sono le disposizioni contro il diffondersi del Coronavirus delle Chiese di Catania, Acireale e Caltagirone ufficializzate con una nota congiunta dall'arcivescovo Salvatore Gristina e dai vescovi Antonino Raspanti e Calogero Peri.

Sono sospesi gli incontri di catechesi ai fanciulli e ai ragazzi e le attività di oratorio, fino a quando sono sospese le lezioni scolastiche, resta possibile il contatto via social e attraverso altre forme di condivisione e di collegamento. Ogni altra forma di predicazione e catechesi per adulti potrà svolgersi solo per un esiguo numero di persone e nel pieno rispetto delle norme sanitarie emanate dal Dpcm Sono sospese tutte le manifestazioni e gli eventi culturali di qualsiasi natura svolti in ogni luogo sia pubblico sia privato. Se i matrimoni non possono essere rinviati, alla celebrazione in privato siano ammessi i familiari più prossimi nel rispetto delle norme del Dpcm.

"L'emergenza che viviamo insieme - affermo i tre vescovi - ci aiuti a scoprire il dialogo autentico nelle famiglie e tra amici, la responsabilità comune nella salvaguardia del bene e della salute pubblici e spinga tutti noi, figli e figlie di Dio, a mettere sempre più fiduciosamente la nostra vita e le nostre storie nella mani del Padre misericordioso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento