Verifiche anti Covid della polizia, oltre 60 locali controllati e 5 sanzioni

Particolare attenzione per i luoghi della movida e per il rispetto del distanziamento e dell'uso della mascherina

La polizia ha messo in atto una azione di prevenzione della diffusione della pandemia attraverso un massiccio controllo del territorio. Particolare attenzione è stata rivolta ai luoghi della movida specie nelle aree delle vie Santa Filomena, Gemmellaro, Del Rortolo, Pacini e dellepiazze Carlo Alberto, Stesicoro, Bellini, Duomo e Currò.  Già dalla sera dello scorso 23 ottobre, il dispositivo di controllo si è messo in moto, schierando sul territorio, la polizia che con il reparto prevenzione crimine Sicilia Orientale, la polizia scientifica, la divisione Pasi, la polizia stradale e gli uomini dei commissariati..

Così a fronte di 139 persone e 63 esercizi pubblici controllati, infatti, sono state 5 le sanzioni comminate per il mancato utilizzo della mascherina o per ma mancata l’adozione della distanza di sicurezza. Per le attività commerciali, invece, i rilievi sono stati mossi,
grazie anche al contributo di personale dell’ASP, per la mancata osservanza di norme igienico-sanitarie e, in un caso, per la mancata autorizzazione SIAE: in tutto, sono stati sanzionati 6 esercizi commerciali.

Alle operazioni è stata affiancata la polizia locale, grazie al cui ausilio sono state 52 le sanzioni per inosservanza delle norme del Codice della Strada, 2 i veicoli sequestrati amministrativamente, a fronte di 137 veicoli controllati. A corollario dell’azione di controllo antiCovid, specialmente nella zona di via Del Rotolo, sono stati sequestrati penalmente numerosi DVD, CD, occhiali e articoli di
pelletteria dai marchi contraffatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento