Coronavirus, dimesso il primo paziente dall'ospedale di Acireale: era in Rianimazione

E' un 69enne del catanese che era ricoverato nell'Uoc di Anestesia e rianimazione. E' stato curato con terapia standard associata all'utilizzo degli anticorpi monoclonali, dapprima con il tocilizumab e successivamente con il siltuximab

Un primo paziente è guarito dal Covid-19 all'ospedale di Acireale ed è stato dimesso. E' un 69enne del catanese che era ricoverato nell'Uoc di Anestesia e rianimazione. E' stato curato con terapia standard associata all'utilizzo degli anticorpi monoclonali, dapprima con il tocilizumab e successivamente con il siltuximab, un nuovo farmaco utilizzato in fase sperimentale nei pazienti con Covid-19. Per lui i tamponi di controllo sono risultati negativi e ha fatto rientro a casa. Nella Terapia intensiva dell'ospedale di Acireale sono quattro i pazienti ricoverati, di cui tre per Covid-19. "Le strategie terapeutiche stanno dando buoni risultati - spiega il direttore dell'Uos di Anestesia e rianimazione, Giuseppe Rapisarda - così come sono significativi i risultati che si stanno conseguendo grazie alle misure di contenimento disposte dai governi nazionali e regionali". Più importante non abbassare la guardia e non sprecare tutti gli obiettivi raggiunti. "Gratitudine agli operatori, per l'esemplare condotta professionale e umana", è stata espressa dalla Direzione strategica dell'Asp di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento