Coronavirus e crisi, Cub: sciopero nazionale, manifestazione anche a Catania

Il segretario generale della Cub (Confederazione Unitaria di Base) Marcelo Amendola accompagna lo sciopero generale di oggi in tutta Italia con appuntamenti in piazza in 6 città

"E' realistico pensare che dopo il passaggio della seconda ondata di Covid, nel nome del sacrificio e della crisi, saremo tutti precari, senza reddito e senza futuro. Occorre perciò rispondere con un'azione di lotta, come lo sciopero generale per obbligare i governanti a mettere al centro della agenda i diritti di uomini e donne e quella forza lavoro che manda e ha mandato avanti sempre il sistema Italia". Così il segretario generale della Cub (Confederazione Unitaria di Base) Marcelo Amendola accompagna lo sciopero generale di oggi in tutta Italia con appuntamenti in piazza in 6 città: dalle 9 a Catania Piazza Stesicoro e a Padova via 8 febbraio e dalle 10 a Milano Largo Cairoli, Torino Piazza Palazzo, Roma Piazza Montecitorio e Napoli Piazza Municipio. A fermarsi anche i lavoratori dei treni e del trasporto pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento