Coronavirus, Forza Italia chiede un consiglio comunale straordinario

I forzisti vogliono discutere le misure di sicurezza, prevenzione e informazione relative all'emergenza

Il gruppo consiliare Forza Italia al comune di Catania, composto dai consiglieri Dario Grasso, Agatino Giusti e Giovanni Petralia, presenterà oggi una richiesta per la convocazione di un consiglio comunale straordinario mediante il quale trattare il tema della comunicazione e prevenzione dell'infezione da Coronavirus.

Nello specifico i consiglieri sottolineano la situazione di "panico prodotto dalle ultime notizie circolate su quotidiani e tv locali che vedono sempre più frequenti i casi di infezione per coronavirus nelle regioni settentrionali d'Italia" e la richiesta da parte della città di "chiarimenti precisi sulle strategie di prevenzione che il Comune dovrà adottare in sintonia con i provvedimenti regionali per evitare la diffusione del virus anche sull'isola".

"Considerato che - prosegue il documento di Forza Italia - nell'intervento sostenuto dal presidente della regione Musumeci, giorno 24 gennaio 2020, sono stati messi in risalto i limiti legati all'efficacia dei controlli effettuati all'interno degli aeroporti siciliani e che a Catania vi è un aeroporto internazionale chiediamo di convocare un consiglio per tranquillizzare i cittadini catanesi e fornire finalmente un'informazione dettagliata e chiara sulla situazione che ci troviamo ad affrontare e sulle misure di prevenzione che ogni cittadino dovrebbe seguire con cura".

"La qualità dei controlli che verranno sostenuti nei principali centri di collegamento (aeroporti, porti, stazioni, ecc.) e l'effettiva capacità delle strutture sanitarie di reagire con rapidità ad una ipotetica diffusione del virus nel nostro territorio, sono i principali temi che meritano una trattazione accurata e pubblica", conclude la nota. Durante i lavori del consiglio straordinario, inoltre, i forzisti chiedono la presenza dell'assessore regionale alla sanità Razza e dei dirigenti generali dei dipartimenti dell'assessorato.

Intanto proprio oggi si terrà un vertice romano sul Coronavirus al quale parteciperà anche il presidente della Regione Musumeci che chiederà, come preannunciato, maggiori controlli nei porti, aeroporti e stazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento