Cronaca

Coronavirus, in attesa di tampone: beccato in partenza per Roma

La polizia di frontiera aerea ha denunciato a Catania un passeggero di anni 50 in partenza per Roma per inosservanza a un ordine dato per impedire la diffusione di una malattia infettiva

La polizia di frontiera aerea ha denunciato a Catania un passeggero di anni 50 in partenza per Roma per inosservanza a un ordine dato per impedire la diffusione di una malattia infettiva. Infatti, l'uomo, nonostante fosse in attesa dell'esito del tampone al fine di accertare se fosse affetto da Covid 19, si è allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione di Siracusa, al fine di raggiungere una città del nord Italia per riprendere la propria attività lavorativa. Lo stesso è stato invitato di fare rientro presso la sua abitazione, adottando i DPI e rimanendo in autoisolamento domiciliare, sino all'esito del tampone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in attesa di tampone: beccato in partenza per Roma

CataniaToday è in caricamento