Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Coronavirus, l'appello dell'assessore Razza: "Rispettare le regole per il contenimento del contagio"

Tra lunedì e martedì potrà arrivare in Giunta il provvedimento per il recepimento delle nuove disposizioni annunciate a livello nazionale che consentiranno assunzioni di medici, infermieri e operatori

“Non è vero che la Sicilia è impreparata. Abbiamo un sistema sanitario sotto stress, esattamente come tutte le altre regioni, ed è normale. Stiamo però dimostrando che il nostro sistema sanitario è affidato a mani competenti e capaci". Sono le parole dell'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, che è intervenuto ieri con un video su Facebook per fare il punto della situazione in Sicilia sulla diffusione del nuovo Coronavirus. "In Sicilia - ha precisato Razza - il contagio prosegue lentamente. Siamo pronti anche a una graduale crescita delle aree di contagio, quello che ci rende tranquilli da un punto di vista delle attività è che la Regione ha lavorato in maniera adeguata su tutto il territorio riservando posti letto nei reparti di Malattie infettive e Terapia intensiva e attivandone altri in Terapia intensiva nelle prossime settimane” Razza ha ribadito che la Sicilia si sta attenendo a quello che viene deciso dal governo nazionale, al quale ha chiesto nuovamente il potenziamento dei controlli per i viaggiatori, annunciando che già "tra lunedì e martedì potrà arrivare in Giunta il provvedimento per il recepimento delle nuove disposizioni annunciate a livello nazionale che consentiranno assunzioni di medici, infermieri e operatori, di avere procedure più rapide per nuove aree emergenziali e coinvolgere i privati in modo più puntuale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'appello dell'assessore Razza: "Rispettare le regole per il contenimento del contagio"

CataniaToday è in caricamento