Esercito e Aeronautica Militare portano materiale sanitario anche a Catania

Nell'ambito delle attività di supporto, fortemente volute dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, le Forze Armate stanno assicurando queste attività "in concorso con il "Dipartimento della Protezione Civile e agli altri Dicasteri impegnati per fronteggiare l'emergenza Coronavirus"

Esercito e Aeronautica Militare trasportano materiale sanitario in diverse regioni del paese: lo rende noto il Ministero della Difesa, segnalando che, "nell'ambito delle attività di supporto, fortemente volute dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, le Forze Armate stanno assicurando" queste attività in concorso con il "Dipartimento della Protezione Civile e agli altri Dicasteri impegnati per fronteggiare l'emergenza Coronavirus". L'Esercito Italiano con un velivolo Dornier, decollato ieri mattina dall'aeroporto militare di Ciampino diretto a Catania, ha trasportando materiali - viene ricordato nella nota - sanitari necessari a medici ed infermieri dei diversi ospedali dell'isola.

Due velivoli dell'Aeronautica Militare trasporteranno stasera da Fiumicino mascherine e altro materiale sanitario per un peso complessivo pari a 5.500 chilogrammi da distribuire in Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna. Nello specifico, un C-130J sarà utilizzato per il trasporto del materiale verso gli aeroporti di Torino Caselle e Malpensa mentre, contemporaneamente, un C-27J trasporterà generi sanitari verso l'aeroporto di Venezia.

"L'emergenza COVID-19 ha messo in campo uno sforzo importante delle Forze Armate - sottolinea ancora il Ministero della Difesa - con l'intervento di oltre 10.000 militari, gestiti e coordinati dal Comando Operativo di vertice Interforze della Difesa, che dall'inizio dell'emergenza hanno concorso nell'applicazione delle necessarie misure di contrasto al Covid-19. All'impegno del personale si è aggiunto anche l'importante sforzo logistico che fino a oggi ha visto l'impegno complessivo di oltre 800 mezzi di vario tipo oltre a circa 6750 posti letti distribuiti nelle strutture militari rese disponibili per l'emergenza su tutto il territorio nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento