Cronaca

Coronavirus, Musumeci chiede a Conte di aiutare le imprese siciliane

In collegamento da Catania il confronto tra il governo regionale e quello nazionale sull'emergenza

In collegamento da Catania il governatore Nello Musumeci, con l'assessore alla Salute Ruggero Razza, ha preso parte al vertice con il premier Conte e con gli altri presidenti della Regione. Sul tavolo l'emergenza determinata dal Coronavirus che sta comportando conseguenze pesanti anche per la Sicilia, seppur il numero dei casi sia esiguo.

In particolare albergatori in ginocchio a causa della disdetta delle prenotazioni, export in crisi e grandi eventi a rischio. Secondo i primi rumors il presidente Musumeci avrebbe chiesto al premier Conte di estendere anche alle regioni meridionali le misure economiche speciali e gli aiuti alle imprese varati dal Governo.

Inoltre Musumeci, come già chiesto nei giorni scorsi, ha evidenziato la necessità di maggiori controlli nei porti e negli aeroporti. I quattro scali siciliani, inoltre, avrebbero bisogno di un rafforzamento sul fronte del personale addetto ai controlli dei passeggeri in arrivo. Un'altra richiesta avanzata è quella del potenziamento degli ospedali, in particolare dei reparti di rianimazione e un aumento dei posti di isolamento a pressione negativa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Musumeci chiede a Conte di aiutare le imprese siciliane

CataniaToday è in caricamento