menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Musumeci: "Potenziare i controlli per i nuovi arrivi dal nord"

Numerosi gli arrivi dalle regioni settentrionali: il presidente della Regione ha mobilitato il corpo forestale e il personale sanitario per specifici controlli

Il presidente della Regione Nello Musumeci è allarmato per i numerosi arrivi previsti in treno sull'isola. Molti i cittadini, provenienti dal nord Italia, che arriveranno in Sicilia e così il governatore ha dichiarato di aver sentito e concordato con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e con il prefetto di Messina Carmela Librizzi "urgenti iniziative per i necessari controlli sanitari sulle centinaia di passeggeri in arrivo dal settentrione".

"Ho anche dato disposizione ai servizi sanitari regionali - ha proseguito - d’intesa con l’assessore Ruggero Razza, ed alla nostra Protezione civile di verificare la provenienza dei passeggeri e il loro stato di salute. Intanto ho allertato le nostre guardie del Corpo forestale, che stanno convergendo su Messina. Serve la prudenza e la collaborazione di tutti, specie di chi è in arrivo. Non possiamo vanificare lo sforzo ed il sacrificio che sta compiendo in questi giorni la comunità siciliana”.

Anche l'assessore ai trasporti Marco Falcone ha chiesto al governo nazionale di bloccare i treni provenienti dal nord e diretti verso il mezzogiorno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento