Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Covid, la provincia di Catania prima in Italia per nuovi contagi

L'area etnea supera per nuovi contagi province molto più popolose come Milano e Roma e diventa un vero e proprio caso

Se nella provincia di Palermo la situazione sembra ormai sotto controllo (sono appena 25 i nuovi casi riscontrati nelle ultime 24 ore), è quella di Catania a "preoccupare" la Sicilia con i suoi circa 150 contagi giornalieri (oggi 176). La provincia etnea rappresenta davvero un "caso" con un aumento esponenziale dei contagi che, nelle ultime settimane, non si è arrestato. Oggi l'area catanese ha superato per contagi province molto più estese e popolose come Roma e Milano.

In tutta l'Isola - secondo il consueto bollettino del ministero della Salute - sono invece 337 i nuovi casi Covid su 22.004 tamponi (6.376 molecolari e 15.628 rapidi con 1,5% il tasso di positività). La Sicilia è la regione con più contagi giornalieri in Italia, ma con questi numeri la zona bianca a partire dal 21 giugno non dovrebbe essere a rischio. 

Le vittime sono 12, mentre i guariti 502. Così gli attuali positivi diventano 7.706. Dopo la pausa domenicale tornano a scendere i ricoveri ordinari che da 392 passano a 368 (-24), mentre in terapia intensiva restano 42 pazienti (-1) ma non ci sono nuovi ingressi giornalieri. Questa la situazione nelle altre province: Messina (23), Siracusa (12), Trapani (8), Ragusa (16), Agrigento (56), Caltanissetta (20), Enna (1).

Vaccini, via liberi per gli under 12

La situazione nel resto d'Italia

Oggi in tutta la nazione si registrano 1.896 nuovi casi su 220 mila tamponi e 102 decessi. Le regioni con più casi sono la Sicilia (337), Lombardia (291) e Campania (251). Continua la discesa dei ricoveri sia in terapia intensiva (688, -71) che nei reparti ordinari (4.685, -225). Gli attualmente contagiati sono 181.726 (-7mila) dei quali 176mila in isolamento domiciliare mentre sono 8.519 le persone dimesse o guarite. 

  • Nuovi casi: 1.896, ieri 1.273
  • Casi testati: 24089, ieri 26724
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 220.917, ieri 84.567
  • molecolari: 101689 di cui 1736 positivi pari al 1.70%, ieri  2.47%
  • rapidi: 119228 di cui 158 positivi  
  • Attualmente positivi: 181.726, ieri 188.453
  • Ricoverati: 4.685, -225
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 688, -71, 17 nuovi ingressi
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 126.690
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.235.592
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.927.176
  • Vaccinati: 13.252.430 persone pari al 24.4% della popolazione con più di 12 anni, 38.967.383 le dosi somministrate ovvero l'91.9% delle 27.733.972 dosi consegnate da Pfizer, delle 4.096.657 consegnate da Moderna e dei 8.993.380 vaccini AstraZeneca e 1.559.700 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 543mila dosi 
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 8 giugno 2021: l'83% degli over 80, il 37% dei settantenni, e il 30% dei sessantenni, il 21% dei cinquantenni, il 14% dei quarantenni, il 11% dei trentenni e il 9% dei ventenni e l'1% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la provincia di Catania prima in Italia per nuovi contagi

CataniaToday è in caricamento