Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, screening al Comune:16 positivi su 1098 dipendenti

Gli impiegati con esito positivo, circa l’1,5 % del totale, sono stati posti in quarantena e gli uffici di appartenenza sono stati sanificati. Attualmente circa il 50% dei dipendenti sono in regime di smart working

Sono 16 i dipendenti comunali di Catania risultati positivi al tampone Covid-19, sui 1098 sottoposti nell’ultima settimana appena trascorsa allo screening generalizzato, avviato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Asp. Gli impiegati con esito positivo, circa l’1,5 % del totale, sono stati posti in quarantena e gli uffici di appartenenza sono stati sanificati, attuando un preciso piano di protocolli di prevenzione, attivato secondo le singole necessità, già nelle settimane scorse. Il Comune ha ridotto nei limiti del possibile gli accessi al pubblico, incrementando il ricevimento solo per appuntamento, proprio al fine di ridurre al minimo le possibilità di contatto interpersonale. Escludendo gli impiegati che operano secondo un front office operativo (polizia locale, manutenzione, protezione civile) sono circa il 50% i dipendenti comunali che a rotazione esercitano in regime di smart working, proprio al fine di garantire maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, screening al Comune:16 positivi su 1098 dipendenti

CataniaToday è in caricamento