Cronaca

Coronavirus, scuola di ballo rimane aperta: denunciata titolare

I controlli dei carabinieri su 250 attività hanno portato alla scoperta dell'attività che non ha rispettato le disposizioni di contrasto al virus

Controlli a tappeto dei carabinieri in tutta la provincia per verificare il rispetto delle norme di contrasto alla diffusione del coronavirus. In particolare sono state effettuate 250 verifiiche su pub, palestre, sale da gioco, scuole di ballo, sale bingo, discoteche e locali. I controlli hanno fatto emergere il rispetto delle disposizioni in atto, all’infuori di una scuola di ballo di Trecastagni dove i militari, sentendo distintamente la musica ad alto volume dall’esterno, hanno trovato all’interno di una delle sale un’insegnante (che è anche una delle titolari) che svolgeva regolarmente la lezione a due bambine.

I carabinieri, dopo aver proceduto ad interrompere la lezione, hanno denunciato l’insegnante e l’altra titolare della scuola di ballo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, scuola di ballo rimane aperta: denunciata titolare

CataniaToday è in caricamento