Coronavirus, secondo caso positivo allo stabilimento STMicroelectronics

Un altro dipendente dell'azienda è risultato positivo al Covid-19, dopo il primo caso comunicato il 17 marzo scorso arriva un'altra comunicazione ai dipendenti

Secondo caso di positività al Covid-19 accertato all'interno della ST Microelectronics. Dopo la comunicazione ufficiale dell'azienda ai dipendenti del 17 marzo scorso, con la quale si era data notizia del primo caso, è arrivata oggi la seconda nota da parte dell'ufficio risorse umane del colosso dell'elettronica: "Siamo venuti a conoscenza di un secondo dipendente della sede di Catania risultato positivo al COVID-19. Precisiamo che il dipendente è assente dal sito dal 14 marzo. Sono state inoltre identificate e contattate le persone che hanno avuto contatti stretti con il caso positivo per attuare quanto previsto dai protocolli sanitari". I vertici hanno disposto contestualmente la “sanificazione” dell’area. Anche in questo caso sono state già allertate le autorità sanitarie e "verrà mantenuto un contatto costante sia con loro che con il dipendente risultato positivo al fine di supportarli e di monitorarne l’evoluzione delle condizioni di salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento