Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Covid, iniettati 55 mila vaccini in un giorno: nuovo record per la Sicilia

Grazie a 39.721 prime somministrazioni e 15.203 richiami è stato stabilito un nuovo primato nell'Isola. Stop temporaneo all'open day con le dosi Pfizer e Moderna, disponibili solo per chi ha prenotato la prestazione sul portale

Stabilito un nuovo record nella somministrazione dele vaccinazioni in Sicilia. Alle 21 di ieri le dosi iniettate negli hub sono state quasi 55 mila. Nello specifico si tratta di 54.924 vaccini, di cui 39.721 alla prima somministrazione e 15.203 per il richiamo. Ad oggi nell'Isola sono state somministrate 1.930.384 dosi (dato aggiornato alle 6.13 del 16 maggio 2021).

Intanto l'assessorato regionale della Salute ha disposto da oggi la sospensione della modalità Openday per queste due tipologie di vaccini, mentre sarà possibile continuare a vaccinarsi senza prenotazione con AstraZeneca e Johnson&Johnson. Intanto però si sono registrate nella giornata di sabato lunghe code nell'hub vaccinale di San Giuseppe La Rena. Un lettore di Catania Today segnala la mancata rilevazione della temperatura prima di fare la fila: "Ancora dopo quasi 2 ore di assembramento non hanno misurato la temperatura. Io sono in fila per il richiamo del vaccino e, così come accaduto per la somministrazione della prima dose, rilevano la temperatura la lunga fila con persone non distanziate. Se ci fosse un positivo? La temperatura viene misurata soltanto all'ingresso dei locali e credo che sia illogica questa procedura".

La replica di Liberti

Il commissario per l’emergenza Covid Area metropolitana di Catania, Pino Liberti, interviene sui disagi registrati all’hub di Catania. “Ieri mattina con un elicottero dei vigili del fuoco abbiamo spedito a Ustica, su richiesta del sindaco, 90 dosi di vaccino, così da sostenere l’isola nel raggiungimento del suo target. Ciò ha provocato un rallentamento, causato anche dall’alto afflusso in seguito alla diffusione della notizia della sospensione da oggi dell’openday. I problemi sono stati risolti ma ci scusiamo comunque con i cittadini per le lunghe attese. Vorrei ad ogni modo sottolineare il fatto che c’è indubbiamente una maggiore consapevolezza della necessità della vaccinazione, come testimonia il numero di persone che in questi giorni si sono recate all’hub”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, iniettati 55 mila vaccini in un giorno: nuovo record per la Sicilia

CataniaToday è in caricamento