rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Adrano

Corrente elettrica sottratta con allaccio abusivo, tre persone denunciate

Ad Adrano i carabinieri hanno riscontrato la manomissione dei contatori con allacci a mezzo di cavi diretti e l'aggancio alla rete elettrica pubblica da parte di tre persone, tra cui due coniugi. Tutti e tre sono stati denunciati per furto aggravato

I carabinieri di Adrano hanno denunciato una 32enne, un 26enne e la moglie 24enne, tutti del luogo, con l’accusa di furto aggravato. Per uno di loro è stata contestata anche la violazione delle prescrizioni inerenti alla sorveglianza speciale a cui era sottoposto.

Nell’ambito di un servizio finalizzato al controllo nelle aree urbane degradate del comune di Adrano, i carabinieri, coadiuvati da personale Enel, hanno proceduto al controllo di diverse abitazioni tra cui quelle della 32enne e dei due coniugi abitanti presso due distinte ma vicine abitazioni. Nel corso della verifica effettuata presso il detto stabile il personale Enel ha accertato una fornitura di energia elettrica destinata all’intero immobile senza un regolare contratto. Inoltre è stata riscontrata, mediante prove strumentali e visive, la manomissione dei contatori con allacci a mezzo di cavi diretti e l'aggancio inequivocabile alla rete elettrica pubblica constatando, pertanto, un prelievo abusivo per entrambe le abitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corrente elettrica sottratta con allaccio abusivo, tre persone denunciate

CataniaToday è in caricamento