menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corriere della droga da Bruxelles a Catania con due chili di eroina nel bagaglio

Si tratta di un cittadino spagnolo ed è stato arrestato in aeroporto dalla Guardia di Finanza. Valore complessivo della "roba" oltre 100mila euro

Era arrivato con un volo proveniente da Bruxelles con una valigia carica di eroina, nascosta nel doppio fondo del bagaglio, ma è stato arrestato dalla Guardia di Finanza.

Si tratta di un cittadino spagnolo, V.P.J.C.,  trovato in possesso di oltre due chili della sostanza stupefacente.

Il “corriere della droga” appena sbarcato dal suo volo Ryanair aveva evidenziato un certo nervosismo e così è stato segnalato dale unità cinofili antidroga e, quindi, sottoposto a controllo “doganale” dalle fiamme gialle e dal personale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Inizialmente un primo esame del bagaglio non aveva consentito di evidenziare alcuna anomalia. Ma finanzieri e doganieri, insospettiti dall’evidente stato di agitazione dell'uomo, hanno approfondito maggiormente l’esame del bagaglio, rinvenendo all’interno dello stesso, abilmente occultata, in un doppiofondo, l'eroina che sottoposta al test Drug Screen, risultava essere purissima. Il valore dello stupefacente sulla piazza di spaccio, molto probabilmente destinato al mercato catanese, è di oltre 100.000,00 di euro.

Dopo le formalità di rito il corriere spagnolo è stato condotto nel carcere di piazza Lanza. Dovrà rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti che prevede una pena dai 6 ai 20 anni di carcere nonché una multa da 26.000 a 260.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento