Corso Indipendenza, alla vista della polizia pregiudicato tenta la fuga

I poliziotti hanno riconosciuto l’uomo alla guida, trattandosi di un noto pregiudicato della zona

foto archivio

Nella serata di ieri, agenti delle volanti hanno fermato il pregiudicato S.G., responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Gli operatori, mentre percorrevano corso Indipendenza, hanno notato un’utilitaria che alla loro vista ha accelerato bruscamente, iniziando una pericolosa fuga, nonostante venissero azionati i dispositivi di emergenza acustici e visivi in dotazione alla volante, creando pericolo per i pedoni e gli altri utenti della strada.

I poliziotti hanno riconosciuto l’uomo alla guida, trattandosi di un noto pregiudicato della zona. Dopo alcune centinaia di metri, il conducente ha abbandonato la macchina, che è poi risultata essere stata noleggiata il giorno stesso proprio da S.G., per continuare la fuga a piedi. Raggiunto dopo un breve inseguimento, S.G. è stato condotto in Questura per essere indagato in stato di libertà per resistenza a P.U., senza specificare le motivazioni della fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento