Fine dei lavori in Corso Italia, strada riaperta al traffico

Si procederà con la scarificazione dell'intera carreggiata centrale, stabilizzazione dello strato di base e nuova pavimentazione stradale

E’ stato riaperto al traffico il tratto di corso Italia interdetto alle auto ieri sera per motivi per precauzione. Nuovamente percorribile dalle auto, fin dalle ore 17 di ieri pomeriggio, il tratto finale che era stato chiuso al traffico per un potenziale pericolo di cedimento, con la presenza di alcuni avvallamenti sul manto bituminoso. I tecnici delle manutenzioni del Comune di Catania e dell’assessorato alla protezione civile retto da Alessandro Porto hanno effettuato accurati “sondaggi” del terreno, ed è emerso solo un distacco del manto stradale dal massetto sottostante, probabilmente a causa delle infiltrazioni di acqua piovana. Nessun problema strutturale è stato registrato, neppure nel tratto di Corso Italia interessato dal sottostante passaggio del canale di gronda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incisivi interventi di stabilizzazione del sottostrato interessato dagli scavi, con immissione di nuovo materiale inerte e successiva ricopertura con asfalto, lavori che hanno consentito la tempestiva riapertura al traffico veicolare. Successivamente si procederà con la scarificazione dell'intera carreggiata centrale, stabilizzazione dello strato di base, nuova pavimentazione stradale così da eliminare il problema delle infiltrazioni di acque meteoriche su Corso Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento