menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Sicilia, "tregua" tra ambulanti e forze dell'ordine

Dopo l'operazione interforze di sabato scorso condotta in Corso Sicilia,la "tregua" sembra reggere: i venditori, ancora spaventati per il blitz di pochi giorni fa, sono pronti a fare fagotto e tengono la merce parzialmente occultata dentro alcuni scatoloni

Dopo l'operazione interforze di sabato scorso condotta in Corso Sicilia da poliziotti, carabinieri, vigili urbani e guardia di finanza per reprimere l'abusivismo commerciale e fornire assistenza ai senza fissa dimora che vivono sotto i portici, il marciapiede alle spalle della fiera di Catania è tornato a popolarsi. Per il momento la "tregua" sembra reggere: i venditori, ancora spaventati per il blitz di pochi giorni fa, sono pronti a fare fagotto e tengono la merce parzialmente occultata dentro alcuni scatoloni.

Perino il numero dei clochard sembra essere diminuito in maniera esponenziale, anche se qualcuno è già ritornato ad occupare la propria "postazione". Solo un mese fa erano stati censite nell’area di CorsoSicilia 25 persone senza fissa dimora, molte delle quali hanno ricevuto l'assistenza del presidio leggero delle unità di strada coordinate dal comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento