Cronaca

Corso Sicilia, arrestato nigeriano per furto al Simply

Dopo aver tolto l’antitaccheggio da un paio di scarpe e averle indossate, si era avvicinato alla cassa con una bottiglia di vino in mano

Nel pomeriggio di ieri, agenti delle Volanti hanno arrestato il cittadino nigeriano Olowoshile Saheed (classe 1977), responsabile dei reati di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. Intorno alle 17:25, i poliziotti sono intervenuti in corso Sicilia, presso il supermercato “Simply”, perché personale addetto alla vigilanza aveva bloccato un uomo impossessatosi di alcuni prodotti.

Dopo aver tolto l’antitaccheggio da un paio di scarpe e averle indossate, si era avvicinato alla cassa con una bottiglia di vino in mano: a quel punto, la guardia giurata, accortasi del furto e che, oltre a ciò, teneva nascoste alcune bottiglie all’interno di un borsello a tracolla, ha tentato di bloccarlo, ma questi ha estratto le bottiglie dal borsello per lanciargliele contro. Le bottiglie si sono frantumate in prossimità delle casse, dove si trovavano diverse persone in coda ma, la guardia giurata, è riuscita ugualmente a bloccare l’uomo, in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Prontamente giunti sul posto, i poliziotti hanno arrestato il giovane extracomunitario, il quale, mentre veniva condotto in Questura per gli adempimenti di rito, ha sferrato calci e pugni agli agenti, minacciandoli di morte, da qui l’arresto anche per resistenza a pubblico ufficiale. Il P.M. di turno ha disposto che l’arrestato fosse rinchiuso nella Casa Circondariale di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Sicilia, arrestato nigeriano per furto al Simply

CataniaToday è in caricamento