Corso Sicilia "bloccato" dai ladri di rame: uffici e banche in tilt

Continuano i furti di cavi di rame nel centro di Catania. A causa dell'azione criminale di predatori dell'oro rosso, la zona - popolata da uffici e banche- è bloccata da continui disservizi: telefoni muti e internet assente

Continuano i furti di cavi di rame nel centro di Catania. Nuovamente colpito è il corso Sicilia. A causa, infatti, dell'azione criminale di predatori dell’oro rosso, la zona è bloccata da continui disservizi.

In corso Sicilia ci sono banche ed uffici che si sono ritrovati con telefoni muti e internet assente.  Alcuni lettori si sfogano su facebook: "Niente tel internet e fax. Il mio ufficio ed altri tutti fermi. Forse il ripristino tra 2 giorni. È' uno schifo", scrive Luisa. Guglielmo che lavora in banca chiede "un intervento tecnologico nell’infrastruttura di rete per fronteggiare la situazione".

La provincia di Catania è, infatti, tra le più colpite dal fenomeno e sono km i cavi tranciati per accaparrarsi il prezioso contenuto. Telecom Italia da qualche mese ha sostituito i cavi in rame con speciali cavi in alluminio che garantiscono le stesse prestazioni in termini di qualità dei servizi di telecomunicazione, ma che allo stesso tempo sono poco appetibili per il mercato clandestino dei ricettatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su alcune tratte, quelle considerate più a rischio, l’azienda ha attivato un apposito sistema di allarme, denominato “Securvox”, che in caso di manomissione avvisa in tempo reale la centrale operativa dei servizi di vigilanza interna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale in via Passo Gravina, a perdere la vita uno scooterista

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Coronavirus, nuovi casi nella provincia etnea

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento