Gli studenti del liceo artistico Lazzaro a "lavoro" da Corte dei Medici

I partecipanti, provenienti dalle terze e quarte classi, si sono sfidati a colpi di bozzetti e modellini

Gli studenti del corso di Design del Liceo artistico Lazzaro hanno partecipato ad un concorso per la realizzazione di una nuova antipastiera per la Corte dei medici, nota pizzeria del centro storico di Catania. Un progetto che mira a mettere in comunicazione imprese e giovani, sempre più proiettati al mondo del lavoro: i partecipanti, provenienti dalle terze e quarte classi, si sono sfidati a colpi di bozzetti e modellini che sono stati poi presentati davanti alla giuria composta dai docenti dell’istituto e dall’architetto ed imprenditore Marco Celeschi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una iniziativa che avvicina sempre più i giovani al food design ed una innovazione quanto mai necessaria nell’ambito della ristorazione, e che al tempo stesso incentiva la valorizzazione del territorio sfruttando la sua creatività e non soltanto i prodotti tipici – afferma Celeschi – C’è bisogno di una ventata di novità che parta proprio dagli ambiti creativi, ed è per questo che è nata la collaborazione con il Liceo artistico Lazzaro: tra i giovani c’è uno spirito innovativo che va incentivato, e crediamo che con questa iniziativa abbiamo dato stimoli alla creatività ed all’ingegno dei giovani partecipanti al concorso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento