Ius soli, corteo di Forza Nuova in via Etnea: tensioni con gruppi antagonisti

Prima del concentramento degli esponenti di Forza nuova in piazza Roma, agenti della Digos della Questura di Catania hanno sequestrato una decina di bastoni che gruppi antagonisti avevano nascosto nella zona dove sarebbe passato il corteo

Momenti di tensione si sono registrati a Catania durante un corteo contro lo Ius soli promosso da Forza nuova. Una quarantina di persone, compresi appartenenti a gruppi antagonisti, hanno cercato di bloccare l'iniziativa. Sono intervenute le forze dell'ordine che hanno evitato il contatto tra le due fazioni, contrapponendosi a loro. Il corteo, dopo alcuni momenti di tensione che si sono registrati, ha proseguito nel suo percorso.

Il racconto di uno dei manifestanti

Il video delle tensioni

Prima del concentramento degli esponenti di Forza nuova in piazza Roma, agenti della Digos della Questura di Catania hanno sequestrato una decina di bastoni che gruppi antagonisti avevano nascosto nella zona dove sarebbe passato il corteo. Circa quaranta di quest'ultimi hanno cercato di bloccare il cammino del corteo occupando la strada, ma sono stati 'spostati' dalle forze dell'ordine.

E' stato in quel momento che si è registrata una contrapposizione. La tensione è durata pochi minuti. Il corteo poi è ripartito. Altri tentativi di interromperlo sono stati attuati e bloccati dalle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento