Segrega una 16enne e la costringe a prostituirsi al Porto: romeno arrestato

L'aveva rinchiusa in un'abitazione di San Cristoforo. Aveva spinto la ragazza a trasferirsi in Italia con la falsa promessa di un lavoro da badante

foto archivio

Ciui Ovidiu, 37enne romane è stato arrestato dalla squadra mobile di Catania per sfruttamento della prostituzione minorile. Già in una precedente indagine della polizia etnea si era accertato che una 16enne romena era stata spinta a trasferirsi in Italia dall'uomo e da una connazionale, Mariana Ozsvat, con la falsa  promessa di farla lavorare come badante. La giovane invece era stata segregata in un'abitazione di San Cristoforo e costretta a prostituirsi tutte le notti al porto di Catania.

Già il 13 marzo scorso la squadra mobile aveva fermato Mariana Ozsvat, mentre il suo complice era risultato irreperibile. L'uomo è stato poi rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria dagli agenti delle volanti domenica mattina, perché si era reso responsabile la notte prima di una rapina aggravata e nell'occasione è stato tratto in arresto e rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento