Costringeva una ragazza catanese alla prostituzione, arrestato

Secondo l'accusa aveva spinto a prostituirsi una catanese di 28 anni e da circa sei mesi la accompagnava ogni giorno in contrada Barracca Jannarello e poi la riprendeva

I carabinieri di Paternò hanno arrestato per sfruttamento della prostituzione V.F., pregiudicato di 31 anni. Secondo l'accusa aveva spinto a prostituirsi una catanese di 28 anni e da circa sei mesi la accompagnava ogni giorno in contrada Barracca Jannarello, dove aveva incontri sessuali a pagamento, per poi andarla a riprenderla a fine giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attività fruttava all'uomo oltre 4 mila euro al mese e di questi solo una piccola parte veniva data come compenso alla ragazza. L'arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento