Costringeva una ragazza catanese alla prostituzione, arrestato

Secondo l'accusa aveva spinto a prostituirsi una catanese di 28 anni e da circa sei mesi la accompagnava ogni giorno in contrada Barracca Jannarello e poi la riprendeva

I carabinieri di Paternò hanno arrestato per sfruttamento della prostituzione V.F., pregiudicato di 31 anni. Secondo l'accusa aveva spinto a prostituirsi una catanese di 28 anni e da circa sei mesi la accompagnava ogni giorno in contrada Barracca Jannarello, dove aveva incontri sessuali a pagamento, per poi andarla a riprenderla a fine giornata.

L'attività fruttava all'uomo oltre 4 mila euro al mese e di questi solo una piccola parte veniva data come compenso alla ragazza. L'arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento