Ospedale Cannizzaro, contenimento Covid-19: gestione di paziente e personale

Tutto il personale del reparto di Neurologia, tranne due dipendenti assenti per malattia, è stato sottoposto al tampone dopo che un paziente è risultato positivo al Coronavirus

Tutto il personale del reparto di Neurologia dell'ospedale Cannizzaro di Catania, tranne due dipendenti assenti per malattia, è stato sottoposto a test con tamponi dopo che un paziente è risultato positivo al Covid-19. Stessi esami sono stati eseguiti nel reparto di Pneumologia dopo che un medico consulente esterno è risultato positivo al Coronavirus ed è sempre stato in buone condizioni di salute. In merito alle misure di contenimento dei contagi, lo stesso Direttore generale, Salvatore Giuffrida, sottoporrà al Nas dei carabinieri le procedure seguite dall'Azienda Cannizzaro nel rispetto delle circolari ministeriali e in ottemperanza all'ordinanza del Presidente della Regione n. 7 del 20 marzo. Per quanto riguarda la sezione dedicata ai pazienti Covid-19, è un reparto a bassa intensità per pazienti stabilizzati ancora positivi, già allestito e dotato sia di ventilatori polmonari e sia di caschi per la ventilazione non invasiva. Infine, relativamente alla disponibilità delle mascherine per gli operatori, l'Azienda Cannizzaro condivide con le altre strutture sanitarie la generale carenza di dispositivi di protezione individuale, che tuttavia la Farmacia ospedaliera ha sempre distribuito con continuità in un'ottica di razionalizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • “Freedom Oltre il confine” dedica parte della prossima puntata a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento