Covid-19, positivi un paziente e due operatori all'ospedale di Paternò

L'uomo è tutt’ora asintomatico e in buone condizioni di salute. L'infermiera e il lavoratore della ditta esterna non sono in servizio dal 30 marzo

Positivo al Covid-19 un paziente ricoverato presso l’sspedale di Paternò. L’uomo, di 41 anni, è tutt’ora asintomatico e in buone condizioni di salute. L’accertamento della positività al tampone è avvenuto prima delle dimissioni protette, sulla base delle stringenti direttive impartite dalla direzione aziendale in ragione del contesto pandemico. Il paziente sarà trasferito nelle prossime ore presso il Covid Hotel di Acireale. Il reparto sarà, quindi, sottoposto a sanificazione e il personale sarà sottoposto ai necessari controlli. Test positivo al Covid-19 anche per un’infermiera dell’aspedale “SS Salvatore” e di un operatore di una ditta esterna. Sono state attivate immediatamente tutte le misure di sanificazione e contenimento previste, anche in armonia con le disposizioni specifiche per gli operatori sanitari di cui al Decreto legge 9 marzo 2020, n. 14. Entrambi gli operatori non sono in servizio dal 30 marzo. Tutti i reparti dell’Ospedale sono attivi e in piena funzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento