rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Gravina di Catania

Gravina in zona arancione, il sindaco: "Numero vaccinati ancora basso"

Il Comune di Gravina di Catania entrerà in “zona arancione” dal 27 dicembre al 5 gennaio 2022: il provvedimento è stato adottato dal presidente della Regione sulla base dei dati che registrano un aumento dei contagi e, soprattutto, sulla base numero delle vaccinazioni ancora insufficiente

Il Comune di Gravina di Catania entrerà in “zona arancione” dal 27 dicembre al 5 gennaio 2022: il provvedimento è stato adottato dal presidente della Regione sulla base dei dati di Gravina di Catania che registrano un aumento dei contagi e, soprattutto, sulla base numero delle vaccinazioni ancora insufficiente. Sul tema e sulle ragioni della scelta delle restrizioni è intervenuto il primo cittadino.

“Proprio oggi abbiamo raggiunto il numero di 115 contagiati, di cui 3 ricoverati in ospedale e uno presso altra struttura – ha spiegato il sindaco Massimiliano Giammusso – ma quello che pesa maggiormente nella decisione della Regione, visti i parametri stabiliti, è il numero dei vaccinati che nel nostro Comune è ancora lontano dai target previsti: l'ultimo aggiornamento dei dati relativo al 17 dicembre ci dice che solo il 67% dei nostri concittadini sotto i 60 anni risulta immunizzato o ha ricevuto almeno la prima dose, mentre per gli over 60 la percentuale si ferma al 74%. Complessivamente il dato generale del nostro Comune si attesta al 69% - continua il primo cittadino – e quindi ben al di sotto della soglia dell'80% di copertura vaccinale. Tutto ciò deve farci riflettere ancora una volta e invitarci a tenere comportamenti responsabili proprio nel momento in cui iniziamo a vivere le festività natalizie. Colgo l'occasione quindi per rinnovare gli auguri per un Santo Natale e buone feste da trascorrere in armonia e gioia con i vostri cari, esortando tutti al buon senso e al rispetto delle misure previste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina in zona arancione, il sindaco: "Numero vaccinati ancora basso"

CataniaToday è in caricamento