rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Adrano

Covid, nuove modalità per il drive-in di Adrano: procedure semplificate

A partire da domani martedì 1 febbraio, come già avviene in altri siti dell’Area metropolitana di Catania, gli utenti potranno presentarsi per il tampone antigenico al settimo giorno, se vaccinati, al decimo, se non vaccinat

Nuove modalità anche per il drive-in di Adrano, indirizzate a semplificare e velocizzare le procedure, riducendo i filtri tra il sistema sanitario e i cittadini. A partire da domani martedì 1 febbraio, come già avviene in altri siti dell’Area metropolitana di Catania, gli utenti potranno presentarsi per il tampone antigenico al settimo giorno, se vaccinati, al decimo, se non vaccinati, su indicazione del medico di medicina generale o autonomamente, purché muniti di referto di tampone positivo.

Se ancora positivi verranno riprogrammati, diversamente verrà esitato sul posto stesso il certificato di guarigione. “I numeri importanti dei contagi di questo periodo impongono un sistema più snello e fluido. Il ruolo attivo dei medici di famiglia e la gestione in autonomia dell’utente, ci danno una mano in questo senso e contribuiscono a evitare che il meccanismo si inceppi”, commenta il commissario Pino Liberti che stamattina, dopo un incontro con medici e amministrativi dell’Usca, assieme al direttore del distretto Alba Longo, il sindaco di Adrano Fabio Mancuso e il sindaco di Biancavilla Antonio Bonanno, ha fatto un sopralluogo nella struttura. La prima parte della mattina, dalle 8 alle 11, l’attività del drive in continuerà a essere riservata alle scuole, per poi procedere, dalle 11 alle 18, con i positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, nuove modalità per il drive-in di Adrano: procedure semplificate

CataniaToday è in caricamento