rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Covid / Randazzo

Controlli a bar e pizzerie: beccato pizzaiolo senza green pass

I carabinieri Randazzo hanno controllato complessivamente 103 attività commerciali e 383 le persone

I carabinieri della compagnia di Randazzo, nell’ambito dell’attuazione delle disposizioni governative per il contenimento del coronavirus tuttora in atto, hanno svolto articolati e specifici servizi per la verifica della prevista certificazione, oltre che sull’esecuzione delle corrette procedure comportamentali e per l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. In particolare sono stati sanzionati due avventori di un bar di Bronte che, sprovvisti della prevista certificazione “green pass”, stavano consumando al tavolo all’interno dell’esercizio. Beccato senza certificazione verde anche un pizzaiolo di un ristorante di Randazzo, intento alla manipolazione diretta delle preparazioni alimentari. In entrambi i casi, comunque, anche i rispettivi titolari dei due esercizi commerciali sono stati sanzionati amministrativamente per l’avvenuto omesso controllo, mentre sono 103 le attività commerciali e 383 le persone che, complessivamente, sono state sottoposte a verifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a bar e pizzerie: beccato pizzaiolo senza green pass

CataniaToday è in caricamento