rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Civita / Via Etnea

Crisi energetica, il 26 ottobre in piazza Università manifestazione promossa dalle associazioni datoriali e sindacali

Una mobilitazione unitaria per dire no al caro bollette e per chiedere interventi immediati a sostegno di imprese e lavoratori sui quali gravano costi energetici non più sostenibili.

Una mobilitazione unitaria per dire no al caro bollette e per chiedere interventi immediati a sostegno di imprese e lavoratori sui quali gravano costi energetici non più sostenibili. Il 26 ottobre, alle ore 10, in piazza Università, a Catania, si terrà la manifestazione “Non stacchiamo la spina. Catania vuole vivere”. Si tratta di una delle tappe dei sit-in di protesta contro il caro energia promossi in diverse piazze siciliane dalle associazioni datoriali e sindacali, in vista della mobilitazione regionale in programma a Palermo il prossimo 7 novembre. Alla manifestazione catanese parteciperanno: Assoesercenti, Cgil, Cia, Cidec, Cna, Confagricoltura, Confcommercio, Confcooperative, Confindustria Catania, Legacoop, Ugl, Uil, Upia Casartigiani, Upla Claai. Nel corso della mattinata i rappresentanti delle organizzazioni partecipanti saranno ricevuti dal Prefetto, Maria Carmela Librizzi, alla quale sarà presentato un documento unitario di analisi e proposte sul caro energia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi energetica, il 26 ottobre in piazza Università manifestazione promossa dalle associazioni datoriali e sindacali

CataniaToday è in caricamento