menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi Pubbliservizi, Fast Confsal: "Bisogna tutelare il futuro dei lavoratori"

Il sindacato evidenzia il mancato rinnovo del contratto di servizio esprimendo viva preoccupazione per il futuro dell'intera partecipata e dei suoi dipendenti

"La situazione della Pubbliservizi diventa sempre più complicata. Da settimane assistiamo alle rassicurazioni del presidente Ontario, ma l'unica azione concreta avviata è quella del risparmio economico al fine di evitare gli sprechi aziendali dovuti aconsulenze di vario titolo". Così il sindacato autonomo Fast Alas Confsal accende i riflettori sulla difficile situazione della Pubbliservizi.

"Sappiamo che è stata concessa da parte dei creditori una proroga per il pagamanto degli arretrati - continua il sindacato che vantano ormai da tempo nei confronti di Pubbliservizi, ma questo sicuramente non basta. Cià che ci preoccupa infatti è la questione legata al mancato rinnovo del contratto di servizio e a peggiorare tale situazione  è stata una nota inviata l'11 agosto alla nostra segreteria provinciale, nella quale Presidente ha comunicato le gravi difficoltà proprio a procedere al rinnovo".

" Un altro problema - afferma il segretario provinciale Giuseppe Cottone - è dato dal fatto che ad oggi non si ha contezza della ricapitalizzazione che l'azienda aveva annunciato di tentare d'intraprendere e che a nostro dire appare molto più ardua dato la carenza di fondi provenienti dalla città metropolitana. A peggiorare la questione si è aggiunta la legge varata dal governo Regionale  la scorsa settimana che di fatto abolisce i liberi consorzi. Davanti a tutto ciò la Fast Alas/Confsal chiede che i vertici aziendali e la proprietà prendano atto della grave situazione assumendosi la responsabilità di garantire i livelli occupazionali dei 400 lavoratori, non che di ufficializzare sin da subito quel piano di rilancio che ad oggi risulta essere ancora sconosciuto,e che dovrebbe mettere nuovamente in movimento un'azienda fondamentale nella fruizione dei servizi della provincia etnea"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento