Crisi Wind Jet: cordata siciliana per rilevare Asset compagnia

La cordata siciliana non si arrende. L'intenzione di rilevare parte della compagnia aerea parte da un progetto: "Affitto per stralcio degli asset indispensabili alla ripresa immediata dei voli"

La cordata siciliana non si arrende. L'intenzione di rilevare parte della compagnia aerea Wind Jet parte da un progetto: "Affitto per stralcio degli asset indispensabili alla ripresa immediata dei voli".

Il piano, che escluderebbe le posizioni debitorie per le quali è possibile la composizione negoziale, verrebbe finanziato da un istituto di credito nazionale.

A spiegare i dettagli della trattativa in corso che propone una 'soluzione ponte' utile ad assicurare la continuità aziendale, è uno dei componenti del gruppo, il palermitano Roberto Corrao, medico specialista in medicina aeronautica e titolare della Aviomed, impresa specializzata nel trasporto aereo di pazienti infermi.

"Noi siamo pronti a emettere i biglietti entri 15 giorni, abbiamo già pronto il sistema per l'emissione dei biglietti via Internet", spiega Corrao. La compagnia potrebbe "utilizzare da subito i tre Airbus 320 che sono bloccati a Malta, facendoli tornare a volare".

Alla compagnia low cost il gruppo pagherebbe "l'affitto delle licenze di volo, degli slot utilizzati e di tecnici, piloti e operatori di volo". All'incontro non hanno partecipato esponenti di Wind Jet. "Noi - spiega Corrao -abbiamo inviato più richieste ma non ci hanno mai risposto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "In questo modo continuano a mantenere la proprieta' che potrebbe rivalutarsi, avrebbero una soluzione veloce e eviterebbero un contenzioso con i dipendenti". Nonostante il "silenzio" della compagnia aerea, Corrao, che definisce "irrealistica l'ipotesi di una societa' mista con la Regione", si dice "ottimista sulla possibilita' di chiudere un accordo con Wind Jet: le nostre chance di successo sono del 50%".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento