menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Croce Rossa, bevande calde e coperte asciutte ai senza dimora

Nell’immediatezza del nubifragio la Croce Rossa di Catania ha subito attivato la propria squadra di emergenza garantendo la presenza di nove soccorritori e due mezzi fuoristrada, di cui un'ambulanza

A seguito del violento nubifragio, che ha colpito ieri la città di Catania, l’Unità di Strada della Croce Rossa Italiana ha previsto,  per la giornata odierna, un'uscita straordinaria per distribuire bevande calde e coperte asciutte ai senza fissa dimora.

Nell’immediatezza del nubifragio la Croce Rossa di Catania ha subito attivato la propria squadra di emergenza garantendo la presenza di nove soccorritori e due mezzi fuoristrada, di cui uno ambulanza.  

Con il perdurare dell’emergenza maltempo, caratterizzata da temperature rigide, Il Comitato Provinciale della Croce Rossa di Catania ha messo a disposizione di enti e associazioni, quali prefettura, Caritas e l'unità “Presidio Leggero” del Comune di Catania, un numero consistente di coperte, pronte ad essere distribuite ai propri assistiti al fine di garantire una maggiore protezione dalle basse temperature notturne.

“E' importante che associazioni di volontariato e istituzioni lavorino in equipe per dare risposte adeguate a momenti di emergenza come questo”, dichiara il Presidente del Comitato Provinciale CRI di Catania Stefano Principato. “Il rapporto consolidato che lega Croce Rossa al mondo istituzionale e associativo consente, oggi, di poter operare in sistema, ottimizzando il proprio contributo a favore dei vulnerabili”.

Le associazioni o enti che vorranno usufruire dell'opportunità offerta dalla Croce Rossa potranno contattare il Comitato Provinciale di Catania all'indirizzo email uds@cricatania.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento