menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Sole 24 Ore non premia Crocetta e Bianco, ma loro sono soddisfatti

Dopo la classifica de Il Sole 24 Ore che non ha risparmiato Rosario Crocetta e non ha fatto primeggiare Enzo Bianco, Presidente della Regione Sicilia e Sindaco di Catania rispondono

Dopo la classifica de Il Sole 24 Ore che non ha risparmiato Rosario Crocetta e non ha fatto primeggiare Enzo Bianco, Presidente della Regione Sicilia e Sindaco di Catania rispondono.

Crocetta, si ritiene soddisfatto dal risultato della classifica del Sole 24 ore: "Chi lo vuole utilizzare negativamente lo faccia pure. Il mio gradimento è aumentato di quasi cinque punti...".

"Sono uno dei pochi che aumenta il suo gradimento, il secondo in Italia che incrementa i voti, dopo Deborah Serracchiani - dice ancora il Governatore a margine dell'approvazione della Finanziaria - Mi pare un bell'incremento aumentare di quasi cinque punti. Solo io il Governatore friulano ci siamo riusciti".

Il Sindaco Bianco diffonde una nota con la quale tira in ballo la vecchia amministrazione e dichiara di voler utilizzare la sua posizione nella classifica come spunto per fare sempre di più: "La città è risalita di ben 44 posti rispetto al 2012, quando Raffaele Stancanelli, predecessore di Bianco, risultò novantasettesimo.
Nella classifica del 2013, inoltre, si evidenzia come Bianco sia il sindaco siciliano che ha ottenuto un maggior incremento  del consenso dal giorno dell’elezione, quasi un punto percentuale (0,9%). Solo per un altro primo cittadino, quello di Siracusa Giancarlo Garozzo (0,7%), la percentuale è attiva".

"In un momento di generale crisi di fiducia persino nei sindaci – ha detto Bianco – questo risultato è comunque incoraggiante, considerato anche che dall’inizio del mandato sono passati soltanto pochi mesi. Se però consideriamo che in tutt’Italia due sindaci su tre fanno registrare una flessione del gradimento e il 65% dei primi cittadini perde consenso, significa che dobbiamo lavorare più a contatto con i cittadini e cercare di interpretare al meglio le loro esigenze. È quello che stiamo cercando di fare a Catania, pur tra grandissime difficoltà, e la maggioranza dei cittadini lo comprende”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento