rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Crollo al San Luigi, vertici Asp: "Sono fatti che non dovrebbero accadere"

Immediati i controlli e gli interventi disposti dalla Direzione aziendale dell’Asp di Catania dopo il crollo del controsoffitto dell’ambulatorio di Psicologia al PTA “San Luigi”

Immediati i controlli e gli interventi disposti dalla Direzione aziendale dell’Asp di Catania dopo il crollo del controsoffitto dell’ambulatorio di Psicologia al PTA “San Luigi”. Il crollo si è verificato oggi intorno alle 13.00. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e i tecnici aziendali per gli opportuni accertamenti.

Il crollo del controsoffitto al Pta dell'ospedale San Luigi

"Questi fatti non dovrebbero accadere - dichiara il dr. Franco Luca, direttore sanitario dell’Asp di Catania -. Non voglio assolutamente minimizzare quanto è successo. Le persone che erano nella stanza, la dr.ssa La Rosa e la sua tirocinante, stanno bene; e questa è davvero una buona notizia. Dai primissimi rilievi effettuati dai nostri tecnici a causare l’improvviso crollo sarebbe stata una perdita d’acqua da un wc al piano superiore; tale perdita è stata evidentemente sottovalutata".

 Avviate ulteriori verifiche anche per accertare eventuali responsabilità. "Lo ripeto - continua il dr. Luca -, sono fatti che non dovrebbero accadere e siamo umanamente sollevati che nessuno si sia fatto male, oltre qualche contusione e tanta paura. I Vigili del Fuoco hanno dichiarato inagibili i locali interessati. Non vogliamo perdere però neppure un minuto di tempo e abbiamo dato disposizione ai nostri tecnici di effettuare con somma urgenza i controlli necessari, di mettere in sicurezza l’intera area e di provvedere all’immediato ripristino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo al San Luigi, vertici Asp: "Sono fatti che non dovrebbero accadere"

CataniaToday è in caricamento