Cyber Intelligence, accordo tra CY4GATE e lo spin-off dell’Ateneo catanese iCTLab

Unite le competenze dei top player nazionali, sinergia per la sicurezza e l’investigazione

foto archivio

E’ stato siglato, nei giorni scorsi, un accordo di collaborazione tra Cy4Gate s.r.l. e iCTLab s.r.l., spin-off dell’Università di Catania, allo scopo di integrare le rispettive aree di competenza scientifica e professionale per rispondere in modo efficace alle emergenti necessità della cyber Intelligence. Le minacce attuali richiedono infatti riposte tempestive in ambiti finora inesplorati, quale quello della face recognition e della video e image tagging. CY4GATE nasce da una joint venture tra la romana Elettronica Spa, leader internazionale nel campo della Electronic Warfare, ed Expert System, azienda modenese leader nel settore del Cognitive Computing. Dall’unione del know-how in ambito Electronic Warfare e di sfruttamento dello spettro elettromagnetico di Elettronica con i software e le competenze nella gestione e analisi delle informazioni di Expert System, CY4GATE opera in maniera sistematica in ambito della Cyber Electronic Warfare, Cyber Intelligence e Cyber Security offrendo un’ampia gamma di soluzioni alle Agenzie di intelligence, alle Organizzazioni governative della sicurezza (militari e non) e alle aziende. iCTLab è una startup innovativa nel settore dell'Informatica Forense e dello sviluppo di soluzioni tecnologicamente avanzate, nata dal gruppo di ricerca IPLAB (Image Processing LAB) dell’Università di Catania, diretto dal prof. Sebastiano Battiato. Opera dal 2016 in collaborazione con partner istituzionali all’interno di progetti di ricerca regionali e nazionali. L’azienda è leader nella prototipazione di framework industriali nei settori della autenticazione biometrica e dell’elaborazione intelligente di immagini e video. L’accordo punta pertanto all’integrazione delle competenze distintive in cyber intelligence di CY4Gate, con gli innovativi strumenti di analisi di contenuto multimediale (immagini, audio e video) della iCTLab. Ai moduli di analisi già esistenti in DSINT – piattaforma proprietaria di Cy4Gate che supporta in tutti i suoi passaggi il ciclo di intelligence al fine di trasformare i dati raccolti in sapere tattico e strategico - si vanno ad integrare le funzionalità di riconoscimento facciale e di categorizzazione di immagini e video di iCTLab. Da questa integrazione, grazie alle competenze sui Big Data di Cy4Gate, saranno creati moduli capaci di estrarre e categorizzare automaticamente in tempo reale informazioni utili per questioni di sicurezza nazionale e internazionale o per fornire nuovi e utili insight agli enti investigativi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento