Da venerdì online la documentazione sul Piano di utilizzo del demanio marittimo

Lo ha annunciato l'assessore all'Urbanistica e al Decoro del Comune di Catania Salvo di Salvo Di Salvo presentando il documento nel Centro direzionale di San Leone insieme con il direttore dell'Urbanistica Gabriella Sardella e alla dirigente dell'Ufficio pianificazione Rosanna Pelleriti

Da venerdì prossimo sarà sul sito Internet del Comune di Catania tutta la documentazione relativa al Piano di utilizzo del demanio marittimo (Pudm), che interessa circa venti chilometri di litorale e che individua specifiche norme per la gestione delle aree costiere di competenza regionale, regolamentandone gli usi, sia per finalita' pubbliche che private. Lo ha annunciato l'assessore all'Urbanistica e al Decoro del Comune di Catania Salvo di Salvo Di Salvo presentando il documento nel Centro direzionale di San Leone insieme con il direttore dell'Urbanistica Gabriella Sardella e alla dirigente dell'Ufficio pianificazione Rosanna Pelleriti.

"Il Pudm - ha detto di Salvo - è uno strumento di gestione delle aree costiere che l'Amministrazione guidata dal sindaco Bianco, prima dell'adozione in Giunta e del successivo passaggio alla Regione, ha deciso di 'condividere' per riequilibrare i giusti interessi del riordino con quelli di chi fa impresa da anni in questo settore. Puntiamo a una migliore funzionalità, a una maggiore fruizione del mare, all'incremento turistico, alla destagionalizzazione. La Regione Siciliana potrà confermare o modificare il nostro lavoro. Noi comunque difenderemo con forza i risultati di questo confronto".

"La visione che l'Amministrazione ha voluto dare - ha concluso Di Salvo - è anche nel rispetto dei concessionari. Per questo con gli uffici regionali abbiamo deciso di agire in deroga alle linee guida predisposte dal decreto assessoriale che mirano all'unitarietà fra tutti i Comuni. Il dialogo e il confronto sono un'opportunita' per dare, tutti insieme, maggiore decoro, bellezza e fruibilita' alla nostra costa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento