Danni maltempo: stanziati 200 mila euro per le strade danneggiate

Col miglioramento delle condizioni climatiche si sono iniziati oggi, 23 febbraio e continueranno anche domani, i lavori di rifacimento di alcune strade: Stancanelli ha firmato l'autorizzazione a eseguire gli interventi

Da stamani tre squadre di operai stanno eseguendo i lavori di colmatura, almeno in via provvisoria, delle buche sul manto stradale dopo che le forti piogge di queste ultime ore hanno aggravato la condizione di numerose strade cittadine, con grave pericolo per la sicurezza di automobilisti e motociclisti. Per fronteggiare immediatamente la situazione, dopo una relazione dettagliata e i sopralluoghi che hanno attestato la notevole portata dei danni, per cui si raccomanda ancora prudenza, il sindaco Raffaele Stancanelli ha firmato l’autorizzazione a eseguire gli interventi di ripristino con somma urgenza stanziando la somma di circa 200,000 euro, quella massima prevista per questo tipo di lavori con carattere urgentissimo da effettuare nelle principali arterie cittadine danneggiate.

Proprio in questi giorni, inoltre, era stato programmato il rifacimento del manto stradale in alcune zone della città, interventi rinviati proprio a causa delle cattive condizioni atmosferiche.

Col miglioramento delle condizioni climatiche si sono iniziati oggi, 23 febbraio e continueranno anche domani, i lavori di rifacimento del manto stradale in viale Vigo, carreggiata ovest ultimo tratto fino all’innesto con via Gelso Bianco. L’avvio ritardato comporterà lo slittamento di tutto il calendario dei rifacimenti già programmati in alcune vie e in diverse zone della città con una modifica al flusso veicolare. Si tratta di interventi che la ditta appaltatrice effettuerà comunque nell’arco dei prossimi dieci giorni su piazza santa Maria della Guardia, in via Cimarosa anello nord, da Largo Paisiello a via Beato Bernardo e nel vicolo San Barnaba, da via San Barnaba a via della Palma.

Da segnalare infine che nel cimitero di Catania si stanno ancora eseguendo gli interventi di ripristino, almeno quelli più immediati, per i danni causati dal maltempo: la riapertura al pubblico è prevista per sabato mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento