Daspo per un 23enne che ha acceso un fumogeno al Massimino

In riferimento alla gara Catania – Monopoli, personale della Digos, ha denunciato all'Autorità giudiziaria l'episodio

In riferimento alla gara Catania – Monopoli, personale della Digos, a seguito di mirata attività investigativa svolta anche con l’ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’impianto sportivo “A. Massimino” e di quelle del locale Gabinetto regionale di polizia scientifica, ha denunciato alla locale Autorità giudiziaria, ai sensi dell’art. 6 bis L. 401/89, un ultras della curva nord S.F. di anni 23, con precedenti di polizia, resosi responsabile dell’accensione di un fumogeno all’interno della curva nord durante lo svolgimento della gara. Nei confronti del giovane è stata avviata la procedura per l’adozione del provvedimento D.a.spo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento