Coronavirus, aumentano ancora i contagi in Sicilia: a Catania 16 casi su 30

La provincia con il maggior numero di nuovi contagiati è Catania con 16 casi; segue Messina con 6 (5 i migranti), Caltanissetta con 4 (tutti migranti), Palermo con 2 (entrambi migranti), Enna e Ragusa con uno a testa (pure loro migranti). Per un totale di 13 migranti su 30

Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Palermo e in Sicilia al 6 agosto 2020

Cresce ancora il numero dei positivi al Coronavirus in Sicilia: sono 30 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. E' quanto risulta dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute.

Nel dettaglio, la provincia con il maggior numero di nuovi contagiati è Catania con 16 casi; segue Messina con 6 (5 i migranti), Caltanissetta con 4 (tutti migranti), Palermo con 2 (entrambi migranti), Enna e Ragusa con uno a testa (pure loro migranti). Per un totale di 13 migranti su 30.

Scende di un'unità il numero dei ricoverati in ospedale - da 38 a 37 (di cui sempre 4 in terapia intensiva) - mentre aumenta quello dei soggetti in isolamento domiciliare: 301 rispetto ai 276 di ieri. Due i guariti che risultano dall'odierna rilevazione. Gli attualmente positivi al Coronavirus in Sicilia sono invece 342. Dall'inizio della pandemia sono 3.369 le persone che sono state contagiate. Circa 3 mila i tamponi effettuati in 24 ore (289 mila in tutto).

bollettino coronavirus oggi 6 agosto 2020-2


 

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/coronavirus-bollettino-contagi-palermo-sicilia-6-agosto-2020.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento