rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Cimitero tra furti e scarsa manutenzione, Bonaccorsi (M5S): "Condizioni che rispecchiano quelle della città"

Il consigliere comunale del gruppo M5S, Graziano Bonaccorsi in una nota sottolinea, ancora una volta, i disservizi e il degrado presenti nel cimitero. Ma nonostante le ripetute denunce effettuate a mezzo stampa e sui social - aggiunge il consigliere pentastallato - si registra un ulteriore peggioramento della situazione

Sono diversi i problemi che attanagliano il cimitero di Catania: furti, scarsa manutenzione di strade e tombe distrutte. A sollevare la questione è ancora una volta il consigliere comunale del gruppo M5S, Graziano Bonaccorsi che in una nota sottolinea  i disservizi e il degrado presenti nel cimitero. Ma nonostante le ripetute denunce effettuate a mezzo stampa e sui social - aggiunge il consigliere pentastallato - le condizioni non sembrano migliorare ma anzi si registra un ulteriore peggioramento della situazione.

"Queste - scrive Bonaccorsi -  sono le attuali condizioni del cimitero di Catania. Ogni anno, con diverse commissioni, controlliamo le condizioni generali del cimitero segnalando tutti i problemi e le inadempienze alla nostra amministrazione: come vedete non cambia nulla, anzi la situazione peggiora costantemente. Furti di ogni tipo, compreso gli sportelli (in ferro) di alcuni scomparti dove vengono riposte scope, palette e detergenti per la pulizia delle tombe. Furti di cavi elettrici, di ornamento in ferro e di qualsiasi altro genere...in sintesi: zero controlli, scarsa pulizia e manutenzione delle strade, tombe distrutte e molto altro ancora".

"Il cimitero - conclude - in generale, sembra rispecchiare le pessime condizioni generali della città di Catania...'semu a manu di nuddu'".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero tra furti e scarsa manutenzione, Bonaccorsi (M5S): "Condizioni che rispecchiano quelle della città"

CataniaToday è in caricamento