Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

In via Bernini "crescono" le discariche e la zona è sempre più degradata

Secondo il comitato Romolo Murri "occorre istallare delle videocamere, per punire almeno chi qui scarica tonnellate di rifiuti pericolosi"

Tra le palazzine abbandonate ed i bivacchi i via Bernini, da qualche tempo sono comparse anche delle discariche abusive di rifiuti, che invadono l’altra parte della strada, da sempre degradata. A farne le spese è un ampio terreno in terra battuta, usato come parcheggio dai residenti della zona. Il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, chiede alle istituzioni competenti di "attivare immediatamente una politica adeguata che possa risolvere definitivamente il problema. Oggi via Bernini viene accuratamente evitata da tantissima gente. Per rivalutare l’intero sito serve un piano articolato, con interventi mirati e definitivi, che elimini questa vera e propria piaga. Già nel 2014 abbiamo proposto delle soluzioni percorribili per eliminare questo scempio, mai raccolte. Oggi i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Rassegnarsi al degrado o fare finta che tutto ciò non esista non avrebbe senso. Occorre istallare delle videocamere di sicurezza, per punire almeno chi qui scarica tonnellate di rifiuti pericolosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Bernini "crescono" le discariche e la zona è sempre più degradata

CataniaToday è in caricamento